Valentino Arrigoni: “Urban Fitness alleato nella riatletizzazione”

Arrigoni-Urban-Fitness_1

Nel 2016 si è aggiudicato il terzo posto ai campionati italiani di salto con l’asta U23 e ai campionati italiani di prove multiple indoor U23. Ma già nel 2015 aveva conquistato il titolo di Campione italiano di Decathlon Juniores. Stiamo parlando di Valentino Arrigoni.

Arrigoni-Urban-Fitness_3

L’atleta, classe 1996, oggi in fase di riatletizzazione post infortunio, ha deciso di sperimentare Urban Fitness. Ecco cosa ci ha raccontato dopo la sua prima sessione di allenamento svoltasi a Milano nel Centro di via Piranesi.

“Avevo già provato l’elettrostimolazione, ma solo focalizzata su muscoli specifici, mai con una tecnica total body. L’allenamento con Urban Fitness mi ha fatto sicuramente una buona impressione, perché – grazie alla stimolazione elettrica che viene abbinata agli esercizi  – consente di lavorare su tutti i gruppi muscolari e di coinvolgere muscoli che solitamente non si è abituati a utilizzare. Ad esempio, permette di far lavorare meglio i muscoli dei glutei.” Arrigoni-Urban-Fitness_2

Urban Fitness, come già evidenziato da diversi sportivi sia professionisti che amatoriali, può essere un ottimo alleato anche in una fase di recupero post infortunio. A Valentino, promessa dell’atletica italiana che attualmente sta svolgendo proprio un percorso di riatletizzazione, abbiamo chiesto un parere su questo aspetto. 

“Credo che il metodo Urban Fitness sia indicato per la riatletizzazione perché rende più semplice il lavoro di quei muscoli che magari sono rimasti fermi per diverso tempo. – Commenta l’atleta – Grazie allo stimolo elettrico, infatti, diventa più facile utilizzare il muscolo e tutte le fasce attorno recuperando, così, la tonicità in modo completo.”